Crea sito

AFRICANO PRONTO AD ESSERE DEMOLITO

Buongiorno a tutti e buon weekend.

Avevamo detto che per quanto forte, poco sarebbe durato e così sarà.

La coda di una depressione posta tra Inghilterra e scandinavia scivolera’  verso sud e proprio oggi in concomitanza con l’apice del caldo avremo i primi effetti al nord Italia.

l’anticiclone africano perderà terreno a iniziare dai settori alpini e prealpini che nella giornata di oggi che saranno la porzione d’Italia che ne risentirà di più.

Il fronte associato al vortice britannico potrà portare temporali sin dalla mattina ma quelli più forti e diffusi con locali nubifragi e grandinate si verificheranno nelle ore centrali o preserali in particolare tra Lombardia e Triveneto, su quest’ultimo settore non si escludono locali sconfinamenti fino alle pianura adiacenti. 

Sul resto della Penisola gran caldo e sole prevalente, anche in Valpadana con temperature che potranno raggiungere la soglia dei 40°C.

Il clou dell’impulso atlantico però lo avremo nella giornata di domani con l’aria decisamente più fredda che entrerà anche dalla porta della bora e porterà forte maltempo con deciso calo termico al nord Italia.

Anche in questo caso le regioni più colpite saranno quelle di nord est.

Lombardia Veneto Friuli Emilia quindi da bollino rosso nella giornata di domani con possibilità di fenomeni violenti e grandine.

Qualche temporale seppur più isolato anche su Piemonte e Liguria ma io che conta sarà IL CALO DELLE TEMPERATURE ANCHE DI OLTRE 10 GRADI!

PER IL CENTRO ED IL SUD,, sarà dalla giornata di lunedì che il fronte scivolera’  verso il meridione con temporali e calo delle temperature.

Finisce qua l’ennesima ondata africana e nel lungo ci sono addirittura novità ancora più fresche….

Ma questo lo vedremo strada facendo.

Un saluto a tutti e buona giornata

Christian