Crea sito

41 ANNI FA LA GRANDE NEVE CHE INTERESSÒ L’EMILIA

Non è cronaca attuale, ma  mi sono accorto che anche leggendo, la storia di 41 anni fa anche se non l’ho vissuta, mi ha emozionato.

Sono passati ormai 41 anni dalla grande nevicata novembrina che interessò tutta l’Emilia e parte della Romagna.

Un centro di alta pressione, verso la fine di novembre si innalzo’ fino la Groenlandia, favorendo la discesa di aria molto fredda da est.

Nel contempo si formò un profondo minimo sull’ alto Adriatico, determinando le prime piogge il 26 novembre che presto si tramutarono in neve verso la sera, dando origine a vere e proprie bufere di neve bagnata e pesante su quasi tutta l’Emilia.

La nevicata interessa, oltre ovviamente l’Appennino, la pianura emiliana delle province di Bologna ,Modena, Reggio molto marginalmente Parma e la Romagna.
A Bologna e nel suo hinterland, cadono localmente oltre 40 cm di neve in 15 ore, a Modena i 20-25 cm, a Reggio 13 cm, appena imbiancate Parma e Forlì.

Molti furono i disagi, sulla Cisa caddero 80cm di neve sull’Appennino oltre un metro.

Camion rovesciati che non erano pronti alla grande nevicata del 26/27 novembre , treni cancellati,e automobilisti bloccati in auto tutta la notte, e buona parte del giorno dopo.

Alberi abbattuti, Per via del peso della neve ,paesi senza elettricità.

All’epoca non c’erano,previsioni dettagliate e molta gente fu impreparata.

Oggi probabilmente la sarebbe di più, ma dubito fortemente che un evento cosi sia gestito meglio rispetto a come fu gestito nel ’77.

Di sicuro fu una nevicata che entrò nella storia… ecco le carte dell’epoca che fanno ben capire la portata dell’evento.

 

CONDIVIDI
  • 160
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    160
    Shares
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •   
  •   
  •  
  •  
  •  
  •  
  •