Crea sito

CITTA’ D’ITALIA: MILANO


Nella sezione blog da oggi troverete anche le città Italiane, perchè abbiamo un patrimonio unico nel suo genere e bisogna raccontarne i dettagli e le bellezze.

Parto da Milano, in quanto mi ha adottata, quando avevo 20 anni e mi sono innamorata di questa città che non dorme mai, che ha milioni di soluzioni per vivere, che non giudica,che accoglie tutto. A Milano manca il mare o il lago poi avrebbe davvero tutto,la vedo come una Riccione più metropolitana, ma con la stessa voglia di vivere e non mollare mai.

Milano da bere,infatti ha molti luoghi dove socializzare fare aperitvi, passare ore spensierate con gli amici. La zona che più mi ha colpita ,rivedendola dopo anni è stata i Navigli, completamente trasformati, ogni passo un locale, gente da tutto il mondo, cibo e musica per ogni gusto e orecchio. Una collana di luci ad illuminare tutte e due le sponde, e poi la tipica vita milanese sempre accesa a tutte le ore.

Dicevo a Milano manca l’elemento acqua, ma in realtà è una della città più visitate e copiate al mondo, è la capitale della moda, del lavoro, dell’avanguardia in quanto creazione di città nelle città, linee metropilitane che attraversano tutta la zona in pochi minuti, macchine elettriche , centri commerciali e negozi da fare invidia alla concorrenza americana.

Poi c’è molta storia, molta arte, musei, il solo Duomo di Milano tiene la scena dal giorno in cui è stata posata la prima pietra. Librerie musicali per ogni età e sezione, senza contare che alla Musica Milano ha dedicato anche il Parco Sempione ,che in estate ospita diversi concerti all’aperto per i giovani e per chi ha una cultura musicale ampia.

Arte storia, spettacolo ,moda, in una parola Vita. E cosi mi sentivo quando vivevo la’, viva. La prima cosa che ho amato di Milano? La nebbia. E come non amarla, ancora nel lonrano 1994 la si vedeva uscire furtiva la sera e aggirarsi in città, per poi nascondersi e ritornare al mattino nelle zone di periferia.Bei ricordi, bella vita.

Via Dante

Milano nel cuore , un giorno ho penato di andarmene e di tornare dove sono nata, altro posto molto bello sopratutto per la qualità di vita, ma viva come a Milano non mi sono mai sentita.



CONDIVIDI
  • 160
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    160
    Shares
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •   
  •   
  •  
  •  
  •  
  •  
  •