Crea sito

CONVERSAZIONE CON LUCA BRACALI : L’UOMO CHE COLORA IL MONDO CON I SUOI VIAGGI

I Colori del Viaggio è il libro che mi ha consigliato di leggere, ma sono arrivata tardi è già tutto esaurito. Non mi perdo d’animo aspetto una ristampa intanto ordino gli altri e seguo questo grande uomo nelle sue imprese.

Luca Bracali, fotografo, esploratore regista, ma sopratutto uomo  attento alla natura e alla salute del pianeta, ha viaggiato davvero tanto, ben 140 paesi, e documentato con servizi fotografici e reportage televisivi ogni luogo visitato. Mi sono avvicinata a lui dopo ave visto una foto sua con i Lupi, altri animali che amo moltissimo e ho scoperto che lui li ha davvero visti da vicino, cosi come gli Orsi polari,anzi nel suo ultimo viaggio di cui mi ha un po’ raccontato ha visto una mamma Orsa con i suoi piccoli. Come non invidiarlo e ammirarlo? E io ci ho provato a vedere se aveva voglia di fare quattro chiacchere con noi di Orso Bianco, che amiamo il freddo e lui ha visitato tutto Artide ,Antardide, Isole Svalbard, scattando foto bellissime che troverete nelle sue pagine facebook.

Intanto una persona squisita,gentile alla mano disponibilissima, anche con me che non sono ne giornalista ne scrittrice, ma semplice curiosa del mondo fuori e viaggiatrice almeno nei miei sogni, per ora. questa la nostra chiaccherata avvenuta interamente in volo, verso le isola Svalbard.

le mie domande:

Orso Bianco Ba

Buongiorno Luca e grazie ancora. Guardando le sue imprese e video mi viene da pensare che lei incarna il desiderio di libertà di  ogni essere umano, lei fa qualcosa di straordinario, l’ho vista con gli Orsi polari, con i Lupi e nei luoghi più meravoglisi, ma so che dietro c’è oltre che una passione anche una missione

. Quando ha capito che non avrebbe fatto un lavoro da scrivania ma avrebbe viaggiato per il mondo?

Fotografo, esploratore ma credo da quello che ho potutto vedere sopratutto un uomo libero a contatto con la Natura e che ne rispetta regole e ritmi,cosa che non siamo in grado di fare tutti. Se potesse fare un viaggio nel tempo cosa cambierebbe di questo mondo che non ha più rispetto di una Terra che lo accoglie con amore?

Ultima anche se ne farei mille, ha viaggiato molto in posti meravigliosi, quale viaggio nei suoi sogni che deve ancora realizzare?

Luca Bracali

Buondì Barbara,

eccomi di nuovo a lei. Al rientro dalla Cina ho avuto tanti di quelli impegni con Rai 1 da non sapere da dove cominciare la giornata.

E adesso, giusto per non farmi mancare niente, sa dove ho deciso last-minute di andare? Nelle isole Svalbard, terra di confine con il polo nord dove vivono 2.500 persone e 3.000 orsi polari! Così siamo in sintonia diretta pure con la sua pagina.

Bene, ma veniamo alle sue domande che almeno da 10.000 metri di quota, dove ho un po’ di relax senza internet e telefono, posso rispondere.

  1. Nessuno mi ha mai posto questa domanda prima di ora ed onestamente non me lo sono mai chiesto nemmeno io, pur essendo curiosa in effetti. Diciamo che tutto è avvenuto per caso, appena diplomato dalle superiori come perito elettronico amavo le moto e le corse e da lì ho iniziato a fotografare le gare in pista, collaborando con piccole riviste locali. Poi un amico architetto mi dette l’idea di fare un giro in auto attraverso l’Europa, documentando le bellezze dei luoghi e la storia del viaggio. Partimmo in tre ed in un mese percorremmo 14.000 km. in 15 paesi, finendo persino alle isole Svalbard, remotissimo avamposto artico. Era il 1991. Da lì ho iniziato ad appassionarmi di viaggi e a preferire di gran lunga gli scenari che poteva offrirmi il nostro meraviglioso pianeta a qualsiasi altra cosa.
  2. Cambierei la razza umana. L’uomo, geniale e creativo, capace di sviluppare una intelligenza e di adattarsi ai grandi mutamenti climatici e geologici della terra e di evolversi con il tempo, mi ha profondamente deluso. Nell’ultimo secolo, dopo l’era industriale inizia quella elettronica e digitale. Il consumismo sale alle stelle, la globalizzazione ci sta inghiottendo. Dobbiamo produrre energia, cibo e armi ad ogni costo, siamo insaziabili ed arrivisti. E così facendo distruggiamo il nostro mondo, quella terra che calpestiamo e viviamo ogni giorno. L’uomo di oggi, non merita di vivere un pianeta straordinariamente bello, il più ricco e vario fra quelli che conosciamo, il più grande dono che ci ha fatto Dio dopo la vita.
  3. Ad oggi ho viaggiato in 140 paesi del mondo e credo ancora di averne una dozzina per placare la mia inesauribile fame di scoperta e conoscenza. Il Tibet, seppur stravolto dalla Cina vorrei vederlo, ma anche l’Iran ed i sette  “stan” a rifarsi dal Pakistan e dell’Uzbekistan sono nella mia wishing-list, il problema è quello che pur facendo 16 viaggi all’anno con 108 voli aerei come nel 2017, molto spesso finisco nelle solite destinazioni per approfondire certi argomenti e tematiche a me care, dallo scioglimento dei ghiacci alle ultime grandi etnie asiatiche, soggetti fondamentali sia per i miei libri e mostre che per i reportage che pubblico su National Geographic ma anche i documentari sulle tre reti Rai. Pure Columbia e Venezuela vorrei visitarle a breve ma se potessi avere sottomano la bacchetta magica sicuramente andrei di corsa nello Yemen e in Libia, due luoghi attualmente off-limits.

Bene, sperando di averle dato risposte esaurienti le dico che forse “I colori del viaggio” il mio secondo libro che in realtà è il primo totalmente a mia firma, potrebbe essere un buon inizio. Poi “SOS Pianeta Terra” credo sia piuttosto interessante, anche se il più completo è “Pianeta terra. Un mondo da salvare”.

Può condividere tutto ciò che le fa piacere o che può essere utile alla sua pagina e alla diffusione del mio messaggio di tutela e salvaguardia del nostro pianeta. Troverà le mie foto di backstage nell’album Facebook e una parte di immagini e video sempre su Facebook. La produzione video completa è sul mio canale You Tube.

Grazie Luca ogni foto un emozione, il mondo dovrebbe essere pieno di persone come lei.

Una chiaccherata davvero bellissima cosi come lo sono i reportage che fa,grazie a nome di tutti noi.

Orso Bianco Barbara

http://www.lucabracali.it/author/luca/

CONDIVIDI
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    11
    Shares
  • 11
  •  
  •  
  •  
  •  
  •   
  •   
  •  
  •  
  •  
  •  
  •