Crea sito

DOMENICA CAMBIA TUTTO, GIÙ DI 10 GRADI!

Eccoci tornati e buona serata a tutti.

Pressione in aumento e temperature in rialzo da domani, da Nord a sud, infatti nel week-end, è atteso un miglioramento che coinvolgerà tutto lo stivale .
Il tempo sarà soleggiato e anche piuttosto caldo,con temperature sopra media.

Ma attenzione perché già da domenica sera , si fa strada l’ipotesi, per altro già contemplata in questa sede, dell’arrivo di aria molto più fredda direttamente dall’est europeo.

L’alta pressione tenderà a rinforzare ulteriormente, e questo determinerà anche l’arrivo di correnti più fredde.

Anche se resta ancora da definire la sua effettiva traiettoria, la fredda circolazione depressionaria inizierà domenica ad avvicinarsi ai settori orientali dello Stivale, manifestandosi con fresche correnti di Grecale.

Secondo il modello europeo, l’Italia sarà interessata dalla Romagna a tutto il sud , dove con buone possibilità si formerà un centro di bassa pressione sui Balcani.

Determinandone un brusco calo termico sulle regioni adriatiche e al sud, con annesse precipitazioni.

 

Potrebbe tornare anche la neve in appennino !!

Più ai margini sembrerebbe purtroppo il Nord Italia, dove sarà meno accentuato il calo termico per via dell’attivazione di venti di favonio.
Questo nelle ore diurne, perché la notte i valori potrebbero la prossima settimana scendere al di sotto dei 10gradi.

Possiamo dire che questo primo impulso freddo potrebbe essere il vero apripista , a nuovi affondi di origine artica dal 25/26 del mese.

Come detto più volte è questa la data che segnaliamo da tempo, quindi occhi puntati a fine mese, perché potrebbero esserci i primi veri colpi di scena anche per il Nord Italia.

Spesso ci sentiamo dire che siamo gli unici che parlano di freddo.

A noi piace dare una tendenza e provare a non seguire la massa ,che Urla al freddo solo quando c è la sicurezza.

Questi siamo noi , e siamo pronti agli elogi, e alle critiche.

Del resto quello che vogliamo è il freddo,

E arriverà … promesso…

Christian

CONDIVIDI
  • 160
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    160
    Shares
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •   
  •   
  •  
  •  
  •  
  •  
  •