Crea sito

EVOLUZIONE METEO PRIMA DECADE DI DICEMBRE

Buona serata a tutti.

Depressione atlantica ultima della lunga serie che sta colpendo il nord Italia.

Nella giornata di domani migliora al nord ma la depressione scivolera’ lentamente verso sud, carattizzando il tempo che si manterrà perturbato ed instabile almeno fino alla giornata di venerdì nelle regioni peninsulari.

Discorso diverso per il nord Italia che si vedrà abbracciare dall’ anticiclone in grande ritorno.

Per essere più chiari l’ aumento della pressione colpirà tutta Europa con il ritorno del bel tempo almeno fino al weekend dell’immacolata.

Le temperature però subiranno una diminuzione a partire dal prossimo mercoledì per via di una discesa di aria di origine polare che porterà temperature invernali su buona parte d’Europa.

Prime gelate anche al nord Italia e ventilazione sostenuta specie sui bacini settentrionali.

Il punto cruciale però riguarda i giorni a seguire da 10 in poi circa.

Anche il modello europeo oggi finalmente su allinea con quello americano, vedendo una poderosa discesa di aria polare direttamente nel cuore Dell Europa.

Difficile ad oggi dire se l’Italia sarà colpita da questa intensa discesa fredda, ma le possibilità ci sono.

Se dovesse esserci un interessamento della nostra penisola possiamo aspettarci che ad essa si associano perturbazioni mediterranee.

Tradotto vorrebbe dire maltempo a carattere freddo invernale e in tal caso non si escluderebbe Neve fino a bassa quota, specie al centro nord.

Anomalie temperature

L’evoluzione pare davvero interessante, già giorni fa avevamo fatto riferimento alle seconda discesa fredda che avrebbe potuto palesarsi e così ad oggi, sembra che le possibilità aumentino.

Manca ancora molto ovviamente e sono tutte ipotesi, ma noi vogliamo crederci, del resto siamo qua per questo…

Non perdete gli aggiornamenti futuri… Ci sarà da divertirsi e il Natale si avvicina….

Un saluto a tutti

Christian

CONDIVIDI
  • 382
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    382
    Shares
  •  
    323
    Shares
  • 323
  •  
  •  
  •  
  •  
  •   
  •   
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.