Crea sito

MALTEMPO DOMENICA, POI MIGLIORA PIÙ FREDDO, MA DOPO L’IMMACOLATA POSSIBILE GELO

Buona serata a tutti.

Uno sguardo alla prima decade del mese che ci catapulta in inverno è doverosa.

Ormai I modelli stanno pian piano tirando fuori le possibili evoluzioni.

Dopo il prossimo nuovo peggioramento anche intenso che da domenica porterà piogge forti, ma anche neve fino a quote dai 700m in su aspettiamoci una rimonta anticiclonica.

E si perché se è vero che la circolazione cambierà e aria più fredda di origine artica lambira’ anche l’Italia portando un calo incisivo delle temperature, è vero anche che il tempo tenderà a migliorare un po’ ovunque.

Insieme all’avvento di aria fredda che ci porterà almeno al nord su temperature in linea con il periodo con prime vere gelate fino in pianura, L’anticiclone delle Azzorre avanzera’ bloccando così il flusso atlantico che ci ha accompagnati per tutto novembre.

Questo significa che avremo da metà della prossima settimana, tempo sereno ma freddo, talvolta accompagnato da nebbie al centro nord.

Instabilità più accentuata al sud invece ma senza fenomeni rilevanti.

Questo pattern dovrebbe accompagnarci almeno fino all’immacolata.

Molto interessante quello che si propone dai modelli a partire dal 10 circa, è vero manca ancora molto e tutto cambierà, ma tutto lascia presagire che ci sarà una seconda incursione artica ben più poderosa di quella prevista per la prossima settimana. (già vista nei precedenti aggiornamenti)

Infatti una massa di aria molto fredda potrebbe questa volta dirigersi verso l’Europa centrale e si getterebbe nel mediterraneo.

Eloquenti le anomalie termiche previste addirittura 10 gradi sotto le medie.

Se fossimo a pochi giorni dall’evento saremmo qua a parlare di neve fino in pianura, ma mancando ancora molto ci limitiamo ad osservare le possibili tendenze…

Tendenze che ad oggi dicono freddo… Anche sull’Italia.

Sarà un dicembre dinamico? Molto probabile del resto chi non spera in un bianco natale??

Noi si..

Un saluto a tutti

Christian

CONDIVIDI
  • 381
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    381
    Shares
  •  
    337
    Shares
  • 337
  •  
  •  
  •  
  •  
  •   
  •   
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.