Crea sito

VENTI DI URAGANO SULLE ALPI, MA LE TEMPERATURE SONO QUASI ESTIVE

Buon giorno a tutti e buona serata.

Aggiornamento doveroso alla luce della giornata di oggi trascorsa, dove sulle Alpi abbiamo avuto una giornata di venti con forza di uragano.

Ebbene si parliamo di venti al di sopra dei 1500 2000m che sono arrivati fino a quasi 200kmh.

Dai 150kmh delle Alpi occidentali, ai ben 170kmh di Livigno, ai 190kmh sulle Alpi orientali.

Purtroppo si conta una Vittima in Valtellina colpita da detriti di un tetto scoperchiato.

Valtellina momento del disastro

Diversi anche i black out sulle Alpi dovuti alla caduta di piante sulle linee elettriche.

Venti impetuosi anche in Abruzzo dove nel teramano si contano danni.

Una giornata di pura tempesta ventosa e pensate che la tempesta CIARA ci ha solo sfiorati.

Questo passaggio ha fatto da risucchio di venti caldi direttamente dal nord Africa e le temperature aimè in Italia sono schizzate su valori incredibili e negativi per il periodo, toccati i 28 gradi sull’abruzzo con forti venti di garbino.

Non è andata meglio sul nord ovest dove causa venti di favonio su sono toccati i 20 25 gradi sul Piemonte un vero disastro meteo insomma.

Nei prossimi giorni avremo un calo delle temperature come ovvio che sia e una debole perturbazione proprio a ridosso di San Valentino ci farà solo un piccolo regalo che durerà ben poco.

Deboli le piogge in arrivo ma un po’ di neve sulle Alpi ci faranno Ricordare che un po’ siamo in inverno.

Tutto questo però avrà vita breve altra botta calda intorno al 17 18 poi possibile nuovo calo intorno al 20 con il ritorno di temperature più consone.

Pagheremo tutto questo? Direi di si….

In modo tardivo ma lo pagheremo caro, ecco come il nostro clima sta diventando estremo e sarà sempre peggio.

Un saluto a tutti.

Christian

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.